Scatola di giunzione JB3

Caratteristiche

  • Combina le forze di più celle di carico
  • Collega fino a quattro celle di carico a tre assi
  • Tre canali di uscita
  • Disponibile versione amplificata

Descrizione

Il JB3 combina i segnali di più celle di carico TR3D ed emette la forza totale che agisce su un array di celle di carico o piattaforma di carico. Alla JB3 possono essere collegate fino a quattro celle di carico a tre assi. La versione non amplificata (JB3-P) può essere collegato alla maggior parte dei moduli di acquisizione dati del ponte estensimetrico. La versione amplificata (JB3-LA) ha un'uscita ±10 V e può essere collegato a qualsiasi registratore dati ad alto livello di tensione.

Un array di celle di carico o piattaforma di carico l'utilizzo di quattro celle di carico a tre assi avrà 12 canali di uscita indipendenti. Per calcolare la forza totale che agisce sull'array, tutti i 12 canali devono essere registrati e combinati in post-elaborazione. Il JB3 combina l'output di ciascuna cella di carico in modo che l'utente debba registrare solo tre canali. Il JB3 elimina anche la necessità di calcoli di sommatoria post-elaborazione. Il JB3 dispone di un circuito di regolazione della sensibilità per ciascun ingresso per equalizzare la sensibilità di ciascuna cella di carico. Ciò garantisce che l'output rimanga costante indipendentemente da dove viene applicato il carico all'array o alla piattaforma di carico. Le celle di carico sono collegate in parallelo, quindi la resistenza effettiva del ponte dei canali di uscita sarà un quarto della resistenza nominale del ponte delle celle di carico. Per applicazioni su array di celle di carico e piattaforme di carico, le celle di carico TR3D sono costruite con una resistenza nominale del ponte di 1,000 , quindi la resistenza effettiva del ponte dell'uscita della scatola di giunzione è di 250 .

Documenti

Ultima modifica: 26 mar 2021, ore 1:43