Gruppo anello collettore SR10M_/T___/X

Il gruppo collettore SR10M_/T___/X ha 10 circuiti collettori e un encoder in un alloggiamento resistente alle intemperie. Rotore tipo M (2.000″ di diametro) con terminali a saldare. Connettore statore Bendix PT. Elettronica incorporata dell'encoder (tachimetro).

Caratteristiche

  • 10 collegamenti ad anello collettore
  • Sensore di rotazione dell'encoder
  • Disponibile con o senza guarnizioni impermeabili
  • Rotore tipo M (2.000″ diametro)
  • Connettori circolari su statore
  • Terminali a saldare sul rotore
  • Anelli e spazzole di qualità per strumentazione
  • Alloggiamento in metallo sigillato e resistente alla corrosione
  • Leggero e compatto

DESCRIZIONE

Lo Serie SR/ERT viene utilizzato quando è necessario montare un anello di contatto e/o un sensore di rotazione all'estremità di un albero rotante. Gli anelli collettori in lega d'oro vengono utilizzati per realizzare collegamenti elettrici di alta qualità a estensimetri, termocoppie o altri sensori installati su macchinari rotanti. La capacità di corrente è di 0.5 A per connessione e la variazione massima della resistenza di picco è di 0.1 ohm. Il sensore di rotazione viene utilizzato per misurare la velocità di rotazione, la posizione angolare e la direzione di rotazione. I sensori di rotazione non utilizzano nessuno dei collegamenti ad anello collettore.

Gli alloggiamenti sono lunghi circa tre pollici. Pesano circa 15 once. I rotori sono realizzati in acciaio inossidabile ad alta resistenza. Gli statori sono leggeri, nichelati, in alluminio. Sono previsti fori filettati per il fissaggio di un vincolo di rotazione. Le informazioni di connessione sono incise in modo permanente sull'alloggiamento. Come terminazioni di cablaggio vengono offerti connettori circolari o terminali a saldare. 

Tutti gli alloggiamenti di questa serie sono stati progettati per accettare tenute rotanti a contatto. Le unità ordinate con questi sigilli (scelta W) sono completamente resistenti alle intemperie e possono sopravvivere a giorni di totale immersione. Le guarnizioni limitano il funzionamento a 2000 giri/min massimo. La maggior parte delle applicazioni in caso di pioggia, come le ruote per autoveicoli, rientra in questo intervallo. Per velocità più elevate in condizioni asciutte, ordinare unità senza guarnizioni rotanti a contatto. Le unità senza guarnizioni sono in grado di raggiungere le seguenti velocità:

  • 10 squilli – 10,000 giri/min

La coppia dell'unità con le guarnizioni è di 21 pollici-once. La coppia dell'unità senza guarnizioni è di tre pollici-once. Se l'applicazione richiede un anello di contatto e un encoder ad alta velocità e resistenti alle intemperie, considerare le unità con tenute a labirinto senza contatto della serie SR/E512.

Documenti

Opzioni

Codificatore (E)

Scelte del sensore di rotazione E256, E360, E500 e E512: sono disponibili quattro risoluzioni dell'encoder ottico, vedere la tabella seguente. Ognuna di queste scelte di encoder ha 4 uscite, mostrate graficamente di seguito. Le uscite A e B sono in quadratura (esattamente 90° sfasate). L'uscita I è un impulso indice. L'uscita A+B è l'OR esclusivo di A e B, che raddoppia la risoluzione di base dell'encoder. Le uscite, impulsi da 0 a 5 volt, possono pilotare carichi TTL. Gli encoder funzioneranno da +5 a +20 Vdc, alimentazione 100 mA. L'intervallo di temperatura va da -40F a +212F. Gli encoder sono dotati di ruote codificatrici in metallo ed elettronica robusta in modo da tollerare urti e vibrazioni. Sono inoltre protetti da cablaggi errati fino a 20 volt. La precisione dei sistemi encoder è di 0.25° (errore cumulativo massimo).

Contagiri (T)

Scelte del sensore di rotazione T256, T360, T500 e T512: l'elettronica dell'encoder aggiuntivo può essere integrata nelle unità dell'encoder. L'elettronica aggiunge due uscite analogiche, una tensione proporzionale alla velocità dell'albero (simile a un tachimetro) e una tensione proporzionale alla posizione angolare dell'albero. Le uscite analogiche sono più facili da registrare rispetto alle uscite dell'encoder digitale, che richiedono velocità di campionamento elevate. Entrambe le uscite analogiche vengono aggiornate ad ogni impulso dell'uscita encoder A, quindi sono valori istantanei, non medi. L'elettronica dell'encoder funzionerà con un'alimentazione da +8 a +18 Vdc, 200 mA.
L'intervallo di temperatura va da -40F a +185F.

Il fondo scala per l'uscita della posizione angolare è +10 V per la rotazione in entrambe le direzioni.

Il fondo scala per l'uscita della velocità è +10V per la rotazione in una direzione e -10V per la rotazione nella direzione opposta. Normalmente in ciascuna unità sono programmate due sensibilità alla velocità e un senso di rotazione. Due pin nel connettore dello statore sono designati come pin opzionali, attraverso i quali l'utente seleziona 1 delle 4 combinazioni. Ad esempio, le unità utilizzate sulle nostre ruote di torsione sono normalmente programmate per emettere 10 V a 1000 giri/min con l'opzione pin n. 1 aperta. Con l'opzione pin n. 1 messo a terra, il fondo scala è 1800 giri/min. L'opzione pin n. 2 imposta la polarità, o direzione di rotazione, visualizzando l'estremità dell'albero. Con il pin n. 2 aperto, CW
la rotazione determina un'uscita di velocità positiva. Quando il pin n. 2 è messo a terra, la rotazione antioraria determina un'uscita di velocità positiva.

Ultima modifica: 21 nov 2018, ore 11:07